Traghetti per l’Isola d’Elba: come risparmiare

L’Isola d’Elba è indubbiamente una delle più interessanti mete turistiche d’Italia: è la più grande delle isole dell’Arcipelago toscano e la terza per dimensioni. Una delle sue più spettacolari particolarità è il paesaggio, poiché è in grado di offrire meravigliosi paesaggi e spiagge dai colori paradisiaci. Visitarla è sempre un’esperienza unica, ma per riuscire a massimizzare l’entusiasmo è bene cercare di organizzarsi per tempo, così da risparmiare un po’ in fase di viaggio. Non vogliamo proporti una vacanza low cost all’Isola d’Elba, ma consigliarti come e cosa fare per riuscire a rendere indimenticabile la tua vacanza con un viaggio in traghetto per l’Elba.

Isola d’Elba: come arrivare

Sono tanti i modi per spostarsi e mettersi in viaggio verso l’isola, ma sicuramente quello più economico è il viaggio con i traghetti per Elba: potrai partire da Piombino e imbarcarti in una delle quattro compagnie di navigazione che offrano la tratta. Le compagnie in questione sono Toremar, Moby Lines, Blu Navy e Corsica-Sardinia Ferries. Per riuscire a essere sempre informato sulle novità, sulle offerte e possibili sconti potrai collegarti direttamente sul sito ufficiale di ogni compagnia a seguire la veloce e facile procedura per prenotare online, visionando così il preventivo. Le tariffe si differenziano in base al periodo del viaggio e alle settimane o mesi di anticipo con cui andrai a prenotare, ottenendo così importanti riduzioni su ogni singolo passeggero.

Abbiamo confrontato le media dei prezzi ed è emerso quanto segue: Blu Navy offre a un il passeggero di spendere 10.58 per un viaggio di solo andata, Toremar 13.78, quindi leggermente di più ma permette anche di risparmiare qualora tu voglia imbarcare l’auto. A incidere sul prezzo saranno anche la presenza di animali domestici e quindi la loro taglia; per questo è sempre bene informarsi sul trasporto per sapere se e come potranno viaggiare i tuoi amici a 4 zampe.

In fase di navigazione arriverai a toccare e osservare da vicino i magici porti di Portoferraio oppure Rio Marina e il Cavo per una durata totale di circa un’ora.

Altrettanto economico sarà trovare un alloggio all’Isola d’Elba, anche se potrebbe non risultare così semplice nei periodi d’alta stagione: ricorda sempre di cercare sul web, di informarti in merito a case vacanza, appartamenti e hotel con un po’ di anticipo. Solo in questo modo troverai posti letto a partire da 30 euro per notte, come avviene nel caso di un comunissimo bed and breakfast. E in alcuni casi consulta le offerte last minute che regalano sempre ottime sorprese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.