Mirabilandia, Cosa fare e cosa portare con te

Il sole, il caldo, la bella stagione: è il periodo dell’anno in cui non solo si desidera andare al mare, ma soprattutto dove è possibile concedersi un giorno di fuga dalla città. La fuga si chiama Mirabilandia, uno dei parchi europei di divertimento più belli che sorge in provincia di Ravenna in Emilia Romagna.

E’ il luogo ideale da visitare se vuoi trascorrere una giornata o un fine settimana all’insegna del divertimento garantito, con tanti brividi, emozioni e adrenalina. Chiaramente però in questo periodo, sarà facile trovare lunghe code al parco divertimenti, e in questo caso il consiglio che possiamo darti è solo uno: organizza bene il tuo viaggio.

Cerca le attrazioni che più sono di tuo interesse, parti subito da quelle ed evitare di rimandarle per colpa delle lunghe file: più il tempo passa e più l’attesa potrebbe diventare imponente. Inoltre non dimenticare che avrai la possibilità di entrare gratis il secondo giorno, quindi pensa sempre a un modo opportuno per ritagliarti un paio di giorni di puro divertimento!

Viaggiare con i bambini non è mai stato così divertente

Come saprai la offerta Mirabilandia è un parco molto vasto e vanta moltissime attrazioni adatte anche per i bambini: sulle attrazioni è sempre indicata l’età necessaria per massimizzare il divertimento e soprattutto la sicurezza dei più piccoli. I più grandi, indistintamente ragazzi e adulti, potranno invece trovare massimo sfogo all’interno dei veri must che hanno reso celebre il parco negli anni: da Katun a iSpeed, passando per le immancabili Columbia e Discovery, le “Torri Gemelle” pronte a regalare brividi.

Inoltre sono sempre introdotti nuovi ed entusiasmanti spettacoli: dai musical live alle esibizioni con il coro, senza dimenticare i clown, che sono da sempre i più amati dai bambini. Come non citare poi Scuola di Polizia, spettacolo di stuntman pronti a realizzare evoluzioni che ti lasceranno a bocca aperta, anche se potrebbero infastidire i bambini che sono più sensibili ai forti rumori.

Consigli utili

Quando ci si reca in un parco divertimenti come quello di Mirabilandia è sempre bene procurarsi una serie di accessori indispensabili: primo tra tutti un impermeabile, perfetto per le attrazioni più bagnate. Per proteggere il tuo cellulare o la macchina fotografica invece è sempre bene portare con te dei sacchetti di plastica.

E’ sempre bene indossare scarpe comode per poter camminare senza avvertire alcun tipo di dolore e avere vestiti di ricambio per i bimbi e un costume, utilissimo nelle giornate più soleggiate.

 

Crociere nel 2017

Se state pensando alla meta del vostro prossimo viaggio, provate a prendere in considerazione l’idea di fare una gran bella crociera nel Mar Mediterraneo: si tratta di un viaggio che può davvero soddisfare qualunque tipo di esigenza di viaggio ed adatta ad ogni età. Potrete partire con la vostra famiglia, con i vostri bambini, ma anche in coppia con il vostro partner, o con un gruppo di amici, ma anche fare un viaggio in solitaria: di sicuro non vi annoierete nemmeno un minuto! A bordo infatti durante la traversata potrete dedicarvi alle attività più disparate, da quelle sportive a quelle rilassanti, ma anche vedere un film al cinema o vedere uno spettacolo teatrale o ancora fare una puntata al casinò della nave. Tutto questo potrete farlo finchè siete in viaggio per raggiungere le tappe del vostro itinerario con le offerte crociere 2017: potrete puntare ad esempio sulle meraviglie della nostra Italia, come ad esempio Genova, Roma, Napoli, Palermo e Venezia, oppure visitare le perle della Grecia oppure tuffarvi in un mare di divertimento sfrenato con le isole spagnole più famose. Ancora, potrete vedere la costa francese, con la sua meravigliosa Montecarlo. Oppure potrete arrivare a Barcellona e finire a Tenerife, dal Mediterraneo all’Atlantico attraversando lo Stretto di Gibilterra e fare fermate intermedie come le particolari e diverse dal solito Malaga e Casablanca; in alternativa Valencia alla scoperta di luoghi leggendari come Palma di Maiorca, Cagliari, Civitavecchia, Ajaccio, in Corsica. Qualunque sarà la vostra scelta di itinerario, sicuramente rimarrete soddisfatti sia dalle mete che dal trattamento a bordo: servizi e comodità a non finire, ma non a prezzi altissimi e ai quali si può accedere anche tramite le varie e numerose offerte con i last minute e i last second, che potrete trovare sempre, ogni giorno, cercando nel web.

The “CiboTurismo-Apennines’ Fair” in Rivisondoli of delicious food, art, nature and leisure in the Abruzzo region

“CiboTurismo – La Fiera degli Appennini” è una fiera enogastronomica diretta ai consumatori, che intende collegare il territorio ad Expo2015 per mettere in mostra la grande varietà dell’alimentare italiano, la sua qualità, le sue proprietà nutritive. Piccole e medie imprese, espressione tipica del made in Italy.

L’accesso a CiboTurismo è totalmente gratuito e i visitatori potranno assaporare specialità agroalimentari, praticare trekking o ciclopasseggiate e apprezzare le bellezze storico/artistiche presenti a Rivisondoli e nelle vicine cittadine.

Tra le molteplici possibilità di svago, “CiboTurismo” proporrà anche eventi ludici, tra cui lo spettacolo teatrale all’aperto “La Notte dei Briganti”, che si svolgerà il 12 agosto. La performance teatrale, portata in scena dall’Associazione Culturale “Sylva Tour and Didactics” di Alberobello (Bari), sarà realizzata alla luce delle fiaccole e racconterà uno scorcio della nostra storia legata al “brigantaggio”, fenomeno che ha interessato in particolare le terre del centro sud Italia.

La Fiera degli Appennini è organizzata da “Total Expo”, azienda specializzata nel settore fieristico: “La nostra proposta di organizzare CiboTurismo a Rivisondoli è stata fortemente sostenuta dal Sindaco della cittadina, Roberto Ciampaglia” – ha dichiarato A. Benincasa, ad di Total Expo – Ottenere il patrocinio dall’Amministrazione comunale è il segnale dell’intento comune di valorizzare il territorio abruzzese.

L’Altopiano Maggiore d’Abruzzo delle Cinquemiglia domina la spettacolare pianura tra Sulmona e Castel di Sangro, il fascino di una terra unica appartata, segreta, selvaggia, emozioni allo stato puro, riservata solo a chi è sensibile alla bellezza.

Una terra in parte remota, schiva e chiusa nelle sue tradizioni dal fascino intimo di luoghi fortemente preservati. Soprattutto, una terra dove la natura si sente ancora forte, talvolta aspra.

L’antico borgo di Rivisondoli sarà pronta ad accogliere con il suo più appassionato e ricco biglietto da visita tutti coloro che parteciperanno, sia che già la amino o la conoscano, sia che la stiano scoprendo per la prima volta.